MARCHENO – Domani il 66esimo della battaglia sul Sonclino

0

Sarà un importante appuntamento con la storia quello di domani sui monti di Marcheno dove verrà ricordato, come ogni anno, la battaglia del Sonclino. Martedì 19 aprile, infatti, ricorre il 66esimo anniversario del celebre conflitto che, lungo i monti dell’Alta Valtrompia tra Lumezzane e Lodrino, vide protagonisti nel 1945 un centinaio di partigiani della 122esima “Brigata d’Assalto Garibaldi” alle prese con i militanti nazifascisti guidati dai tedeschi durante un rastrellamento per conquistare una zona strategica per la Germania sul fronte della seconda guerra mondiale.

La resistenza delle poche decine di partigiani, però, era molto forte e le brigate nere furono costrette a bruciare la montagna dove stavano combattendo per riuscire a scappare. Da lì diciassette partigiani e il loro vicecomandante Giuseppe Gheda vennero trucidati e uccisi. Per l’occasione l’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) domani mattina si recherà alle 9,30 al cippo che ricorda i caduti, dove i Comuni di cui facevano parte i soldati della brigata deporranno alcune corone. A seguire ci sarà una messa e poi l’intervento di Claudio Bragaglio per la sezione provinciale che raccoglie i partigiani.