BRESCIA – Da Confartigianato segnalazioni sui trucchi dei venditori di energia.

0

Tutte le aziende sono subissate da chiamate e visite di agenti che vogliono offrire contratti energetici vantaggiosi, offerte imperdibili, sicurezza, opportunità. Eppure, una volta cambiato contratto, le bollette rimangono le stesse, o addirittura aumentano.

Confartigianato riceve ogni giorno segnalazioni in merito, e tutte queste proposte spesso creano confusione negli imprenditori, soprattutto se non sono degli specialisti del settore.

Ecco i trucchi più comuni, da cui diffidare:

– gratis l’uso delle reti e il trasporto: alcuni agenti sostengono che essendo le reti ed i contatori della società che rappresentano, aderendo alle offerte sarà possibile non pagare gli oneri derivanti dal trasporto e dall’uso delle reti. E’ facile farsi ingolosire: vorrebbe dire risparmiare di colpo circa il 30% della bolletta. Purtroppo è solo un’illusione. Tali costi sono uguali per tutti i fornitori, non sono trattabili, e sono stabiliti dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, secondo ben precise delibere.

– prezzo monorario: l’agente illustra il prezzo per chi ha il contatore monorario (ormai quasi nessuno), più basso rispetto a quello  a fasce . Spesso poi sul contratto è specificato che per chi ha il contatore  orario  o  per fasce  i corrrispettivi sono ben altri.

– prezzo bloccato: il prezzo sembra fisso, ma in realtà leggendo bene il contratto si nota che esiste una formula per l’aggiornamento dei corrispettivi. Rimane fisso solo il prezzo di riferimento, ma poi quello che effettivamente si paga si aggiorna pesantemente di mese in mese.

– firmi, è solo una proposta: firmare una proposta per la fornitura, equivale a sottoscrivere un contratto. Una volta apposta la firma si è sottoscritto un regolare contratto. Solo il diritto di ripensamento regolarmente mandato entro 10 gg può salvare da un contratto oneroso. Ma è sempre meglio prevenire che curare.

Certo, i contratti che vengono firmati sono quasi sempre regolari. Ma attenzione, meglio affidarsi a qualcuno di competente: verba volant, scripta manent.

Per informazioni: Confartigianato Brescia   settore Energia   tel. 030-3745276   fax. 030-3745337   email: energia@confartigianato.bs.it