SAREZZO – Le iniziative in programma per i prossimi giorni

0

Sono quattro gli eventi attesi a Sarezzo nei prossimi giorni, tra sabato 16 e mercoledì 20 aprile, rivolti a studenti, genitori, bambini e appassionati di fotografia. Si parte sabato mattina, dalle ore 10 alle 12, quando presso la scuola superiore “Primo Levi” si terrà l’incontro “Il desiderio e l’identità maschile e femminile”.

Si tratta di una conferenza, mediata da Simeone Domenico e tenuta dallo psicologo del Consultorio familiare di Brescia Nicola Negretti, che sarà rivolta soprattutto agli studenti per presentare il lavoro svolto dalla struttura sanitaria. Organizzata dall’assessorato e Commissione Pari opportunità di Sarezzo, la giornata sarà introdotta dalla consigliera di Parità supplente della provincia Tiziana Belleri.

La sera dello stesso giorno, invece, alle ore 20,45 al teatro San Faustino (ingresso gratuito), si terrà lo spettacolo per famiglie “Madagascar” realizzato dai “Dutùr Kaos”, una compagnia di volontari che ogni domenica pomeriggio allieta le sofferenze dei bambini nei reparti pediatrici dell’Ospedale Civile di Brescia con giochi e divertimenti.

Un altro appuntamento sarà quello di martedì 19 aprile quando, dalle 20,30 alle 22,30 presso il teatro dell’oratorio “Regina della pace” di Zanano, è previsto il secondo incontro tematico rivolto alle persone diventate genitori da poco tempo. Quella sera si parlerà di “I no che aiutano a crescere! Il ruolo delle regole in un’educazione autentica!” con la dott.ssa Monica Amadini. L’ingresso è gratuito.

La lunga serie di eventi si chiude mercoledì 20 aprile con una serata dedicata agli appassionati di fotografia. Nell’auditorium della biblioteca del Bailo, infatti, alle 21 ci sarà un incontro con il documentarista e fotografo naturalista Baldovino Midali. Durante la serata organizzata con “NaturaLife”, l’esperto racconterà i suoi lavori dalle Orobie bergamasche, dove vive, mostrando la flora e la fauna di quei posti che l’hanno portato a pubblicare anche su numerose riviste specializzate ed emittenti televisive nazionali.