BRESCIA – Convegno sulle energie ecosostenibili

0

Il 9 aprile a Bagnolo Mella presso il Cinema Teatro Pio XI, il Rotary Club Brescia Manerbio ha organizzato, in accordo con il Governatore Mario Gelmetti, il convegno distrettuale “Energie ecosostenibili”, nell’ambito del service che l’attuale Presidente Massimiliano Schiavini e l’Ing. Renato Brignani, di comune intesa, hanno pensato di intervenire presso il Villaggio della Speranza in Tanzania con l’allestimento di un impianto fotovoltaico di 10 KW.

L’operazione è allestita in stretto contatto con il gruppo di volontari “Progetto Tanzania Onlus” di Bagnolo Mella che, per l’occasione, si è voluto celebrare un convegno apposito, grazie al generoso contributo della ditta Torri Solare di Quinzano d’Oglio di Giulio Torri, dirigente Confartigianato della Bassa bresciana, che ha fornito gratuitamente buona parte dei pannelli solari e con la compartecipazione della ditta SB Solar di Verolanuova, della quale l’Amministratore Delegato è il socio rotariano Luigi Spedini, oltre alla Confartigianato di Brescia, rappresentata dal Presidente Eugenio Massetti, rotariano.

Al convegno interverranno il Sottosegretario all’Energia On.le Stefano Saglia e l’Assessore Provinciale all’Ecologia e Ambiente Stefano Dotti, che tratterranno ed illustreranno i recenti provvedimenti in materia.

Luigi Spedini affronterà il tema delle energie alternative, mentre Andrea Zeziola relazionerà sull’argomento attuale del fotovoltaico, successivamente Gigi Marini, presidente dell’Associazione, e Renato Brignani, progettista, presenteranno il “Progetto Rotary Tanzania”.

Luigi Piovani dell’Istituto Pascal di Manerbio relazionerà, unitamente al Dirigente Scolastico Giancarlo Bornati, sui recenti lavori di ricerca effettuati nel loro laboratorio dai separatori di metalli e plastica di rifiuti e “Stirling” , quale generatore di energia.

Le conclusioni dei lavori saranno affidate a mons. Severino Chiari, presidente onorario della Onlus e Arciprete della parrocchia di Bagnolo Mella.

Visto l’argomento piuttosto “caldo” ed attuale alla luce dei recenti e nuovi decreti del Governo, si auspica una nutrita presenza.