Livigno, arrestati per valanga colposa

0

LIVIGNO – Non ci sono state vittime ma questo non è bastato a difenderli dall’arresto, con l’accusa di valanga colposa. E’ accaduto ieri pomeriggio a Livigno. Due giovani turisti tedeschi stavano praticando snowboard fuoripista nella zona del Monte Neve, a 2800 metri di quota, sopra Livigno. Il loro passaggio ha tagliato la massa di neve che ha sfiorato una terza persona, che era con loro. Sul posto l’arrivo immediato delle squadre del Soccorso Alpino, che dopo alcune ore di accertamenti hanno escluso la presenza di persone coinvolte. Intorno alle 22.30 però il pm di Sondrio, Elvira Antonelli, ha disposto l’arresto per entrambi.