BOVEZZO – Sabato 11 anni dall’incidente di via Brede

0

Ricorre il 2 aprile, a Bovezzo, l’11esimo anniversario dell’incidente di via Brede 19, quando alle ore 11,05 di quella domenica, a seguito di una fuga di gas, esplose una palazzina di tre piani.

Per l’occasione, i familiari delle vittime e tutta la popolazione si ritroveranno proprio alle ore 11 nel parco “2 Aprile” dedicato dopo la tragedia per ricordare l’evento con il sindaco Antonio Bazzani e il vice Nicola Fiorin. Durante la celebrazione l’attore Ermes Scaramelli reciterà alcune poesie e brani su quanto è successo la domenica di undici anni fa.

Nel corso di quel giorno, dopo il lavoro continuo dei vigili del fuoco per domare l’incendio e salvare più vite possibili, morirono cinque persone: Angelo Pizzuto, 36 anni, maresciallo dell’aeronautica di stanza a Ghedi e la moglie Cristina Faccio, Carlo Bonardi, 19 anni studente d’ingegneria, con Roberto e Luca Archetti, padre 44enne e figlio di sette anni ritrovati dopo diverse ore di ricerche.