Al “Ranch Vaghezza” il turismo estivo a base di cavalli e raduni

0

La Vaghezza, località dell’Alta Valtrompia, per molti rappresenta il ricordo di periodi felici passati sulle piste innevate dove si arrivava con l’impianto ski-lift.

I Piani locali che ospita, a quota 1200 metri di altezza, nel tempo si sono trasformati, ma le caratteristiche principali sono rimaste quelle di una piccola località di montagna raggiungibile in breve tempo, non caotica e in grado di offrire i tratti tipici delle Prealpi italiane.

E’ in questo mondo ricco di flora e fauna, dove campeggia l’azienda agricola “Ranch Vaghezza Gilberto”, che il prossimo 31 luglio alle ore 8 si terrà un raduno di cavalli. Presente da circa trent’anni, la struttura montana è gestita da Fabio Piardi che, con l’aiuto dei genitori, si  è lanciato nella nuova sfida puntando sulle peculiarità del territorio e avvalendosi dell’esperienza decennale dello “zio Medaglia”.

Al centro dell’azienda l’attività equestre protagonista della fine di luglio sarà la vera attrazione in grado di offrire servizi di ristorazione, pernottamento, passeggiate e trekking. Tutto questo è legato al turismo non impegnativo del fine settimana o limitato al periodo estivo, che negli ultimi tempi ha preso piede. Inoltre, dal 2008 il ranch rientra nel circuito dell’offerta didattica della Valtrompia promossa e gestita dall’Ecomuseo.

Dal 2009, quando è partita la sperimentazione, è in grado di offrire anche ai più piccoli un corso di equitazione e avvicinamento ai cavalli con brevi e facili percorsi che si tengono ogni fine settimana su prenotazione, confermando per lo sport equestre un’attività alla portata di tutti.

Il ranch, inoltre, partecipa al primo campionato valligiano tra ritrovi e scampagnate nei luoghi dove gli equini saranno protagonisti. Per partecipare e avere tutte le informazioni sull’evento del 31 luglio si può contattare il titolare dell’azienda al 338.4525270.