VILLA CARCINA – I bambini “eco” vanno a scuola in Piedibus

0

È tornato ieri a Villa Carcina il Piedibus, il mezzo di “trasporto” umano con i bambini accompagnati sia all’andata che al ritorno da scuola. Il servizio, che rappresenta un modo ecologico e divertente per i più piccoli di muoversi in sicurezza, è aperto alla disponibilità di altri genitori che possono aderire fino a giugno con la chiusura.

Sono previsti quattro percorsi: il “Tartaruga Blu – Villa” lungo via Repubblica, De Gasperi, Pergolone e via Roma prima di arrivare a destinazione; il secondo tragitto omonimo si muoverà in via Canossi per giungere a scuola da via Lazio. Il terzo percorrerà via Murri e Zanardelli per accedere al sottopassaggio pedonale ed entrare in via Roma. L’ultimo “Cavallo Bianco – Cailina” si muoverà in via Scaluggia e Trafilerie. Per quanto riguarda il percorso “Ranocchia Rossa” di Cogozzo, proposto da via Repubblica alla scuola in via Tolotti, non ci sono state adesioni, quindi il prossimo anno si studierà un nuovo tracciato che interessi via San Lorenzo.

Durante il servizio del Piedibus, la mattina delle prime due settimane ci saranno i volontari del Corpo locale Agroforestale, mentre fino a giugno si chiede la collaborazione dei genitori. Per questo motivo alla fine del mese ci sarà un’altra riunione convocata dall’assessorato all’Ambiente, dopo quella del 16 marzo scorso, per verificare le adesioni.