Marcheno lancia un progetto educativo verso i giovani

0

Un tavolo per favorire la collaborazione e il coordinamento delle agenzie sul territorio, sviluppando percorsi comuni tra valori e obiettivi e combattere l’emergenza educativa.

E’ l’idea nata a Marcheno e che diventerà concreta con il primo appuntamento fissato martedì 22 marzo, alle ore 20,15 nell’auditorium del Municipio di via Madonnina. Si tratta del progetto “Nemo”, un percorso di tre incontri formativi rivolti ai genitori, insegnanti, operatori dei servizi, educatori volontari e sportivi dove si vuole portare in primo piano la questione della funzione educativa adulta e la gestione di regole nel sistema sociale di riferimento per costruire un linguaggio comune.

Durante il ciclo di conferenze saranno rilevati e analizzati con alcuni questionari i bisogni educativi e stilate strategie comuni da consolidare in un Patto Educativo di Comunità: si tratta di uno strumento, costruito in modo condiviso, nato per orientare la funzione educativa adulta nella comunità di riferimento.

L’obiettivo del progetto è importante e ambizioso, ma per la sua riuscita chiede la partecipazione di tutti quelli che si sentono responsabili nei confronti dei giovani. Attualmente fanno parte del tavolo alcuni rappresentanti dei genitori, degli insegnanti, delle parrocchie e associazioni e un medico pediatra coordinati da un educatore professionale specializzato.