BOVEZZO – La “Dote Comune” s’impara in biblioteca

0

Si chiama “Dote Comune” il bando promosso dall’Anci Lombardia e dai Comuni lombardi rivolto ai giovani italiani ed europei tra i 18 e 30 anni per far conoscere loro la città e i suoi servizi non dalla parte del fruitore, ma da chi li offre.

Il percorso rappresenta una scuola di “apprendimento attivo” all’interno delle amministrazioni, in quanto permette di accrescere le proprie competenze formative e professionali con la conoscenza e partecipazione ai progetti e ai servizi della comunità locale, oltre a sensibilizzare i cittadini sulle tematiche d’interesse pubblico e il senso civico. Lo svolgimento di queste attività, inoltre, aumenta per il candidato la possibilità di trovare un’occupazione e favorisce la responsabilità personale. È previsto lo svolgimento di un percorso formativo obbligatorio.

In questo ambito si inserisce l’offerta di Bovezzo, che propone nella biblioteca comunale un progetto di nove mesi lungo venti ore alla settimana per un rimborso spese mensile di 300 euro. La domanda d’iscrizione può essere scaricata dal sito del Comune o della Dote e deve essere presentata fino alle ore 12 del 4 aprile nell’ufficio Protocollo del paese. Per tutte le informazioni ci si può rivolgere all’ufficio Cultura (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12,30 e lunedì e mercoledì anche dalle 16 alle 17,30) e contattando lo 030.2111207/208.