Abusi in ospedale, proseguono le indagini

0

SONDRIO – Proseguono le indagini dopo le accuse di violenza sessuale nei confronti di un primario dell’ospedale di Sondrio, GLC le iniziali, 63 anni. Intanto il medico, che si è avvalso della facoltà di non rispondere e si trova agli arresti domiciliari, ha presentato domanda di pensionamento.