Iseano condannato per bancarotta fraudolenta

0

ISEO – Sono tre i bresciani condannati con l’accusa di bancarotta fraudolenta nell’ambito di un’inchiesta che riguarda il fallimento di un’azienda veronese. Tra loro c’è anche un uomo di Iseo, GB le iniziali, 43 anni, La bancarotta dell’azienda, utilizzata solo per emettere fatture e documenti, ammonta a circa tre milioni e mezzo di euro.