SAREZZO – Giuliana Donati al Palazzo Avogadro espone l’arte contemporanea

0

Si terrà sabato 12 marzo, alle ore 17, presso il Palazzo Avogadro di Ponte Zanano a Sarezzo, l’inaugurazione dell’ultima mostra di Giuliana Donati. L’esposizione, intitolata “Full – Installazioni e Arte Contemporanea”, è presentata dall’assessorato alla Cultura del Comune. La mostra prevede una trentina di quadri realizzati con varie tecniche (mista, olio e acrilico) e di due installazioni tridimensionali, “PM 10 polveri sottili” e “TV spazzatura”. Nel secondo caso il pubblico sarà invitato a interagire con quello che viene proposto per completarla.

La biografia di Giuliana Donati è sempre stata legata all’arte: partecipa dal 1995 a diversi corsi liberi di disegno, fotografia, pittura e storia dell’arte, ha frequentato la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia sotto la guida del maestro Rinaldo Turati ed espone in occasione delle mostre collettive provinciali, regionali e nazionali. Nel 2006 una sua opera è stata segnalata al 15esimo “Premio di pittura” proprio a Sarezzo, ma altri premi sono arrivati nella stessa sezione anche alla manifestazione “Artestrasse” di Brescia con il secondo posto nel 2006 e il primo nel 2007 e vincitrice un anno dopo in arte sacra.

Ecco cosa scrive il critico Stefano Pirelloso a proposito della mostra: “Attraverso variazioni di luce-colore, attraverso il dilatarsi e condensarsi di distribuzioni cromatiche, le opere di Giuliana Donati definiscono un respiro dello spazio, della materia del mondo. La luce e i suoi riflessi evidenziano il vuoto e il silenzio, la percezione di una materia in fermento. Lo sguardo si insinua nelle pieghe del colore, oltre il velo di luce, oltre il diaframma immateriale che separa interno ed esterno, inseguendo zone di intuizione che da pittorica si dilata a esistenziale. Attraverso sovrapposizioni di colore Giuliana dischiude passaggi di grande essenzialità formale e di profonda autenticità emotiva”.

La mostra dell’artista lumezzanese, a ingresso libero, sarà visibile fino al 27 marzo il venerdì, sabato e lunedì dalle ore 16,30 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16,30 alle 19. L’esposizione è aperta anche negli altri giorni solo su appuntamento contattando il 333.1112128.