Arresto a Ome per tentato omicidio

0

OME – Arrestato con l’accusa di tentato omicidio Davide Peli, 28 anni, di Ome, l’uomo che nel mese di gennaio diede alla figlia cibo avvelenato con il mercurio. Stavolta i carabinieri lo hanno portato in carcere per avere lanciato un dardo contro l’ex suocero, un uomo di 66 anni, ora ricoverato al Civile di Brescia con prognosi riservata.