BRESCIA – La lettera del Vescovo di Brescia sull’Associazione Sergio Minelli

2

La Diocesi precisa che la lettera del Vescovo di Brescia datata 17 febbraio 2011 e resa pubblica dagli Avv. Marisa Trombini e Concetta Delle Donne è la risposta negativa al quesito rivolto dai legali a Mons Luciano Monari e così formulato: “Il gruppo o associazione Sergio Minelli (fondata da Tanghetti Fiorella) sono riconosciuti dalla Chiesa e, se riconosciuti, con quali modalità?”.

Per quanto concerne l’associazione Sergio Minelli è pertanto – come affermato dal presule – da ritenersi valida tuttora la dichiarazione ufficiale della Cancelleria vescovile, datata 20 ottobre 1992, circa la “Casa del Pellegrino”, sita a suo tempo in Caino (Bs), e che risulta essere l’antica denominazione della suddetta associazione fondata da Fiorella Tanghetti, in cui si affermava che la stessa non aveva alcuna relazione con la diocesi.

In quell’occasione l’autorità ecclesiastica invitava, inoltre, alla prudenza davanti al pericolo di ogni indebita mescolanza tra sacro e profano.

2 Commenti

  1. dopo il terzo tentativo di commentare l’articolo…..andate a *** ****!!!! perchè non è possibile scrivere cosa uno pensa? Fa paura!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Gentilissimo (si fa per dire) signor Luigi, sul nostro giornale i commenti sono aperti a tutti! Per ragioni di responsabilità civile in merito ai contenuti pubblicati, tutti i commenti inviati dai navigatori vengono adeguatamente selezionati da un moderatore, come accade su qualsiasi altra testata online. Le segnalo comunque che questo è il primo commento in assoluto che noi riceviamo da parte sua. Come può vedere, lo abbiamo messo online senza alcun problema – a parte avere mascherato la frase poco educata nei nostri confronti, non per censurare nessuno ma perché riteniamo che i nostri lettori meritino un linguaggio migliore. La invito quindi a riprovare o a segnalarci le ragioni che le rendono impossibile effettuare un commento normale ma che, stranamente, le permettono altresì di inviare commenti offensivi.

Comments are closed.