LUMEZZANE – Da giovedì dibattiti e film missionari

0

E’ “Lo scambio…Cambia?” il titolo della nuova rassegna di Cineforum e degli appuntamenti connessi, in programma tra la fine di febbraio e l’inizio di aprile nelle sale cinematografiche di Lumezzane. Il ciclo su pellicola e protagonista di alcuni dibattiti, giunto alla quinta edizione, è organizzato dalle comunità di Sant’Apollonio, San Sebastiano e Pieve, dalla Commissione Missionaria zonale e dall’associazione “Il mondo in casa”, in collaborazione con “Voce Sas”, la rivista che cura gli incontri nelle sale parrocchiali.

Il programma, a partire da giovedì 24 febbraio e fino all’1 aprile, prevede tre proiezioni che saranno introdotte da alcune brevi conferenze, altrettanti incontri morali stabiliti dalle comunità e una messa per i popoli. La rassegna parte alle ore 20,30 con il film “Il mio nome è Khan”, una produzione indiana diretta da Karan Johar e presentata nella sala “San Giovanni Bosco” di San Sebastiano. La pellicola, che affronta il tema dello scambio come relazione, racconta le vicende di un musulmano affetto da malattia, che da Bombay si trasferisce a San Francisco dove si costruisce una famiglia. Al momento, però, degli attentati dell’11 settembre 2001 viene considerato diverso e dovrà convincere nientemeno che il presidente americano della propria innocenza.

Sabato alle ore 18,30 è prevista la “Messa dei Popoli” nella Chiesa parrocchiale di Fontana. Il 3 marzo, invece, nuovo appuntamento con il film dell’anno, “The social network”, in programmazione sempre alle 20,30 al teatro “Astra” di Sant’Apollonio. La pellicola di David Fincher parla del tema sull’economia presa come conoscenza virtuale, raccontando la storia di Mark Zuckerberg, fondatore di “Facebook”.

La rassegna va avanti venerdì 11 marzo con un doppio appuntamento. Alle 18 il formatore bibliodrammatista e collaboratore di “Brescia Mondo” Giovanni Brichetti terrà il primo laboratorio formativo per gli adolescenti delle parrocchie di Sant’Apollonio e San Sebastiano all’oratorio “San Giovanni Bosco”. Il tema dello “scambio” è “Dall’accettazione di me stesso a quella di chi è diverso da me”. La sera, invece, a partire dalle 20,45 ancora a San Sebastiano, padre Marcello Storgato, direttore del mensile “Missionari saveriani” presenta un incontro per giovani e adulti sulla “Libertà religiosa via per la Pace”.

Per il 17 marzo, alle 20,30 nel teatro “Lux” di Pieve, sarà proiettato il film “Io sono con te” che affronta il rapporto di Dio a contatto con l’umanità, la divinità e il riscoprirsi uomini e figli, prendendo come punto di riferimento la Madonna lungo temi concreti tra religione, ebraismo e violenza sul mondo. Chiude la rassegna, stavolta a Sant’Apollonio, la seconda parte del laboratorio di Brichetti che, venerdì 1 aprile alle 18, affronterà come “Rispettare e valorizzare le diversità culturali e religiose”. Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito, mentre per le proiezioni al cineforum è previsto un biglietto di 6 euro.