Omicidio Moranda, condannato il marito

0

CORTENO GOLGI – Sedici anni di carcere per Stefano Brangi, l’uomo di 50 anni di Corteno Golgi, accusato di avere ucciso a coltellate la moglie, Stefania Moranda, di 46 anni, il 27 febbraio scorso. Il pm aveva chiesto l’ergastolo. Il Tribunale lo ha condannato ad altri 4 anni per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale per episodi precedenti, sempre nei confronti della moglie.