SAREZZO – Al Praticabile il laboratorio del CRA Rovedolo

0

Mercoledì 9 e giovedì 10 febbraio, alle ore 21, va in scena allo spazio praticabile di Ponte Zanano a Sarezzo “Comizi d’amore”, il secondo spettacolo della “Proposta teatrale per la Valtrompia” realizzato da alcuni utenti e operatori del CRA, il centro diurno di Rovedolo degli Spedali Civili di Brescia. L’esperienza è condivisa con “Treatro-terrediconfine”, che dopo dodici anni di lavoro ha creato un sodalizio artistico.

Ogni anno, durante il laboratorio, vengono affrontati temi vicini al vissuto di ciascun partecipante da dove nasce un’esperienza unica, che confluisce poi nello spettacolo finale. Momento, quest’ultimo, in cui avviene uno scambio importante: i partecipanti possono esporsi davanti a un pubblico vero, esprimendo qualcosa di sé, mentre la platea ha il piacere di vivere un momento di teatro, che nasce come spontanea urgenza comunicativa di ogni essere umano. 

L’idea base su cui è nato il lavoro teatrale di quest’anno è stata quella di interpellare le vicende d’amore e il vissuto, chiedendosi dove sia scoccata la scintilla. Si tratta di un percorso tra poesia e ironia che si snoda dalla propria esperienza personale per ricondursi all’immaginario collettivo dei film più partecipati e amati. Narrativa, poesie e quadri d’autore sono state altre fonti d’ispirazione e tracce di riferimento.

Lo scenario è quello di una balera, un locale di un tempo conservato nella memoria, contenitore di personaggi vari che si avvicendano sulla pista da ballo, incuranti delle stagioni che passano e delle novità musicali del momento, intenti alla conquista del loro partner.  Sperando ogni volta che sia per tutta la vita… L’ingresso costa 1 euro.