BOVEZZO – A tu per tu con Mirella Floris per “Fiat Voluntas”

0

Venerdì prossimo 11 febbraio, alle ore 18,30 presso la sala consiliare del municipio di Bovezzo, in via Veneto, si terrà un’intervista alla scrittrice Mirella Floris, autrice recentemente del libro “Fiat Voluntas” edito fuori collana da “Joker”. L’incontro sarà condotto dall’assessore alla Cultura Nicola Fiorin, che porrà alcune domande proprio sull’ultimo romanzo fresco di stampa.

Il volume mette in primo piano il rapporto continuo e infinito tra Fede e Scienza, raccontando le vicende di un insegnante in pensione che si diletta a scrivere libri, spesso rifiutati dalle case editrici, relegandolo alla posizione di “eterno emergente”. Per questo motivo, caduto in depressione, decide di lasciarsi tutto alle spalle recandosi in un monastero (è ateo) dove alcuni preti gli faranno cambiare idea sulla storia del Creatore e la Fede.

L’autrice, protagonista in passato di altri libri anche di poesia, ha attraversato attivamente le dinamiche della società italiana partecipando, nel ’68, alle manifestazioni di piazza con il movimento politico “rivoluzionario” e quello femminista. Si è poi occupata di volontariato laico di vario genere e ora si dedica alla letteratura. E’ proiettata verso la cultura alternativa, perché considera lo scrittore un “testimone del suo tempo”. Mirella Floris scrive da sempre, esprimendosi in vari generi, dalla poesia al romanzo, all’articolo giornalistico. Durante l’intervista parteciperanno anche Angelo Peli, Piero Tramonta ed Ermes Scaramelli. L’ingresso è libero.