Omicidio Sacchetto, le ragioni della sentenza

0

giustiziaOmicidio Sacchetto: la Corte d’Assise ha rese note le motivazioni della sentenza che ha condannato a trent’anni di carcere e al pagamento di 800 mila euro Simone Rossi, 29 anni, ritenuto colpevole della morte di Donald, avvenuta nel maggio del 2009.
Secondo i giudici, Rossi distrusse il cadavere e fuse l’arma del delitto.