Infortuni da valanga, serata informativa a Edolo

0

cronaca cnsas invernoEDOLO – La V Delegazione Bresciana del CNSAS – Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, con il patrocinio del Comune di Edolo, ha organizzato per sabato 5 febbraio un incontro aperto al pubblico per informare sulla prevenzione degli infortuni da valanga.
La frequentazione dell’ambiente montano innevato da parte di alpinisti, sci-alpinisti ed escursionisti con racchette da neve è in costante aumento. È diventato quindi di importanza vitale imparare le principali tecniche per affrontare gli incidenti nevosi con una preparazione e un equipaggiamento adeguati e per avvicinarsi alla montagna d’inverno con maggiore consapevolezza. Nel corso della serata, i tecnici del Soccorso Alpino illustreranno al pubblico come pianificare un itinerario, valutare la stabilità del manto nevoso, pendenze ed esposizioni, i rischi oggettivi e soggettivi, i comportamenti corretti in caso di incidente e come procedere alla ricerca di eventuali dispersi. Interverranno Pierangelo Mazzucchelli, capostazione Cnsas di Edolo, con un’introduzione sulla sicurezza in montagna nel periodo invernale e sul ruolo svolto dal Soccorso Alpino nel diffondere una cultura della prevenzione; Dario Albertoni, istruttore regionale Cnsas e guida alpina, sulle problematiche legate alle valanghe e i dati relativi alle probabilità di sopravvivenza; Guido Salvetti, istruttore nazionale Cnsas e guida alpina, sugli aspetti tecnici legati a un utilizzo corretto delle strumentazioni di autosoccorso. L’appuntamento è per le ore 21:00 di sabato 5 febbraio, a Edolo, nell’Auditorium “Luciano Chiesa”, in via Porro. L’ingresso è libero.