VALTROMPIA – 20 aziende al “Macef” di Milano nel fine settimana

0

Da giovedì 27 a domenica 30 gennaio alla fiera di Milano si terrà la 90a edizione del Macef, il salone internazionale dedicato alla casa, agli accessori e bijoux, alla moda, ai servizi per la persona e a tutto quello che riguarda l’arredamento. Dopo il grande successo della rassegna di settembre (da tempo la manifestazione si svolge due volte l’anno), il salone cerca altri successi nell’edizione di primavera riproponendo alcuni grandi marchi del made in Italy.

 “Macef sta vivendo un momento positivo – è il commento di Marco Serioli, direttore esecutivo di Fiera Milano Rassegne – inteso come luogo di riferimento obbligato dei leader del mercato, capaci di attrarre i grandi compratori da tutto il mondo.

Stiamo riattivando il percorso virtuoso – ha continuato – che l’aveva portata negli anni Novanta ad essere la fiera più importante nel mondo del casalingo”.

La rassegna potrà contare su oltre 1800 espositori divisi in 14 padiglioni lungo quasi 100mila metri quadri tra tavola, argenti e cucina, alta decorazione, bijoux, oro, moda e accessori, oggetti da regalo, trade e big volume. E sarà una fiera molto partecipata anche da Brescia con 55 aziende di cui 20 della Valtrompia (12 le imprese di Lumezzane nel settore casalingo).

Lungo i padiglioni saranno presenti l'”Antik Ars”, “Cinelli Franco & C.”, la “Pentolpress” e “Pintinox” di Sarezzo. Per la Valgobbia: “Cigolini Group”, “Gamma”, “Gamma Steel”, “Giorinox”, “Ilcar”, “Mepra”, “Mori Produzione Inox”, “Posaterie Eme”, “Risolì”, “Sciola Flli”, “Zani Serafino” e “Zaseves”.

Le restanti sono l'”Aris” di Nave, le “Coltellerie Inox Bonomi” di Polaveno e la “Montini Guerino” di Cogozzo (Villa Carcina). Nel settore dell’abbigliamento, moda, accessori e bijoux sarà presente anche uno stand del negozio “Fruscio segni e forme” inaugurato sabato scorso 22 gennaio nel centro commerciale “Arcadia” di Lumezzane Pieve. (fonte: Giornale di Brescia del 23 gennaio)