LUMEZZANE – San Sebastiano in festa per il Santo Patrono

0
La chiesa di San Sebastiano

Si sono aperte in questi giorni a Lumezzane San Sebastiano le celebrazioni per l’ottava edizione della festa patronale, iniziata domenica scorsa con l’incontro cristiano per le famiglie e mirata a giovedì 20 gennaio quando si riconosce la figura liturgica del Santo.

 Il programma per quel giorno prevede una funzione religiosa alle ore 20 nella Chiesa vecchia di via Mazzini e, a seguire, una cena in fraternità offerta dalla parrocchia per i membri del consiglio, i catechisti, gli educatori e i volontari dell’oratorio e della “Casa della Giovane”.

 Il pasto si terrà nel tendone allestito apposta per la festa con un menù preparato dall’Operazione Mato Grosso cui le offerte dei più generosi saranno devolute per le missioni in America latina.

Il giorno dopo, alle ore 20,30 nel teatro Odeon, sarà proiettato il video del Presepe vivente che ha avuto molto successo di pubblico il 19 dicembre scorso lungo le vie del centro storico della frazione.

Durante la serata chi è interessato potrà comprare o prenotare una copia della registrazione. La sera di sabato 22 gennaio, a partire dalle ore 20, sarà dedicata alla cena della comunità con spiedo partecipata dalle squadre del settore giovanile dell’oratorio.

 E’ previsto un programma ancora più intenso, invece, per domenica 23, già dal mattino con le messe alle ore 8 e 9,30 e quella delle 11 presieduta dal mons. Mario Vigilio Olmi e dedicata con pergamene ricordo alle coppie che festeggiano i 10, 25, 30, 40 e 50 anni di matrimonio. Alle 12,30 nel portico dell’oratorio, davanti al bar, sarà inaugurato il dipinto dell’artista Marco Furri, commissionato dai responsabili del centro giovanile anche per ringraziare quelli che hanno aderito all’operazione “adotta un metro quadro” acquistando una porzione del centro in ristrutturazione.

E proprio del pittore locale, fino a lunedì 24 sarà possibile vedere alcune opere presenti nella sala Francesco e Chiara d’Assisi e disponibili alla vendita per destinare il ricavato all’adeguamento dell’oratorio. Orari di visita fino a venerdì dalle ore 16 alle 19, sabato dalle 16 alle 21, domenica e lunedì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19. A seguire è previsto il pranzo degli anniversari (20 euro a testa, iscrizioni entro giovedì alla segreteria) e nel pomeriggio prima un teatro di burattini e poi il concerto della banda cittadina nella sala del cinema, in collaborazione con gli alpini, per i settant’anni della guerra in Albania e in memoria dei valgobbini Serafino Gnutti e Francesco Ghidini. La serata, a partire dalle 19, sarà dedicata allo sport con una messa nella Chiesa parrocchiale e una cena di squadra. Lunedì 24 gli uffici comunali e le aziende della frazione rimarranno chiusi per la ricorrenza del “San Bahcianì”.

Sono previste le messe alle ore 8, 9,30 e quella delle 11 celebrata dai sacerdoti nati a San Sebastiano e da quelli delle altre zone. A seguire ci sarà il tradizionale “Disnà dè San Bahcianì”, un pranzo con i politici locali, la polizia e le imprese valgobbine. Chiusura in bellezza con una cena dedicata a quelli che hanno partecipato alla costruzione del Presepe vivente: 12 euro a testa il menù devoluti ai progetti della Caritas sul territorio.