Costa Volpino, ricattano un prete accusandolo di pedofilia

0

cronaca carabinieriCOSTA VOLPINO – Indagini in corso su un episodio accaduto nei giorni scorsi a Costa Volpino. Due uomini, di nazionalità italiana, hanno contattato un sacerdote spacciandosi per carabinieri e gli hanno chiesto del denaro, facendo riferimento a non precisate accuse di pedofilia. Il prete, sentendosi minacciato, ha consegnato loro seimila euro in contanti e un assegno di quindicimila euro. Accortosi del raggiro, ha poi contattato i carabinieri, quelli veri. L’uomo risulta estraneo a ogni accusa di pedofilia. (fonte: BergamoNews)