SAREZZO, 17 dicembre – Festa dello sportivo, mercatini e teatro

0

Si terranno sabato 18 e domenica 19 dicembre altri tre appuntamenti prenatalizi a Sarezzo. Sabato sera, a partire dalle ore 20, presso la palestra della scuola media “Giorgio La Pira”, è in programma la tradizionale “Festa dello sportivo” con l’esibizione dei vari gruppi dell’Unione Società Sportive di Sarezzo e delle atlete della “Ginnastica azzurra”. A seguire ci sarà un rinfresco. Domenica mattina alle 9,30, nella piazza “Angelo Canossi” di Ponte Zanano, si aprirà il mercatino natalizio di artigianato locale e hobbistica. Le esposizioni saranno disponibili fino alle 16,30 mentre ancora la mattina alle 11,30 gli zampognari suoneranno alcune canzoni festive con la degustazione offerta dall’enoteca “Vinpiù”. L’iniziativa è promossa dall’”Associazione Cittadini” di Ponte Zanano che mette a disposizione vin brulè, thè, panettoni e uno stand gastronomico con i prodotti tipici locali. Farà parte dell’evento anche la sezione comunale dell’Aido, mentre gli alunni della scuola primaria “Marcello Candia” e l’oratorio di Ponte Zanano venderanno alcuni lavori natalizi per destinare le offerte alla Parrocchia. Un altro appuntamento, alle ore 16, sarà con lo spettacolo teatrale “Chi non ha paura della fine?”, proposto dalla fondazione “Teatranti Onlus” e da “Nuova Impronta Teatro” al “San Faustino” di Sarezzo. Si tratta di una fiaba ambientata a Hopeville dove c’è la fabbrica dei giocattoli di Babbo Natale. Manca solo un mese alla consegna dei doni, ma il babbo ordina ai folletti di costruirne altri completamente diversi. Cosa è successo? L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto all’Ant Italia. (fz)