COLLIO, 2 dicembre – Svolta nella gestione degli impianti in Alta Valle

0

Nonostante la grave situazione economica,mercoledì 8 dicembre gli impianti di risalita riapriranno.

Momenti difficili per  la stazione sciistica. Provincia e comune di Collio propongono la messa in liquidazione della Siv che gestisce gli impianti dell’Alpe. I privati, però, non ci stanno e ieri sera il Cda ha deciso di non perdere la stagione, pertanto gli impianti di risalita riapriranno mercoledì prossimo. Ad annunciarlo è il presidente della Siv (Società Impianti Valtrompia) Gabriele Tonini. Nei giorni scorsi si era ventilata la chiusura degli impianti attraverso la proposta di messa in liquidazione avanzata dai due enti che detengono la maggioranza, ovvero Provincia e Comune di Collio, che nelle scorse settimane non avevano aderito all’aumento di capitale sottoscritto dai soci privati. Contestualmente la Provincia aveva lasciato libertà di decisione al Cda circa  la riapertura degli impianti. Il consiglio di amministrazione ha cosi deciso, ieri sera,di riaprire: “Pagate alcune pendenze prioritarie – dice Gabriele Tonini – allo stato attuale la situazione ci consente di riaprire. Ciò ci consentirà di incassare e non perdere la stagione che, visto il buon innevamento, si profila ottima”. (pg)