VALTROMPIA, 31 novembre – Dal 2 al 5 dicembre è Santa Barbara

0

Sabato 4 dicembre si festeggia Santa Barbara, protettrice dei minatori che rappresenta per le comunità dell’alta Valtrompia un importante momento di coesione. Per questo da giovedì 2 a domenica 5 dicembre saranno organizzate iniziative e manifestazioni. Si parte giovedì con la presentazione, nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, a Gardone, della terza edizione del volume “La Via del ferro e delle miniere in Valtrompia. Un itinerario nel passato produttivo e nel patrimonio storico-industriale di un territorio minerario e siderurgico”, edito dalla Comunità Montana. Sabato sono in programma alcune celebrazioni religiose e pranzi sociali a San Colombano, Bovegno e Marmentino, organizzate dai gruppi locali di minatori per ricordare le antiche tradizioni. In serata, invece, si svolgerà nella chiesa di Santa Maria degli Angeli lo spettacolo teatrale “Da le ses ale dò – Da le dò ale des” inserito nella sesta edizione di “Natale nelle Pievi”. A seguire è previsto un percorso enogastronomico curato dallo chef Domenico Abbadati alla scoperta del Formaggio Nostrano di Valtrompia, in collaborazione con il comitato promotore

Le celebrazioni si chiudono domenica 5 dicembre, presso la miniera Marzoli di Pezzaze, con una messa nelle gallerie, organizzata dal Parco Minerario dell’Alta Valtrompia. A seguire ci sarà una degustazione di prodotti locali offerta dal Consorzio locale. Inoltre si avrà la possibilità di consultare gli inventari degli archivi d’impresa custoditi nelle miniere. Sabato 18 dicembre, poi, nel Forno di Tavernole, saranno proiettati due film sulla tradizione mineraria: “The Devil’s Miner” di Richard Landkani e Kief Davidson e “Sur et sous terre” di Paolo Jamoletti e Alberto Valtellina. (fz)