VALTROMPIA, 1 dicembre – Stagione venatoria quasi al termine. Resta irrisolta la questione “caccia in deroga”.

0

In Regione Lombardia la palla, sulla mancata approvazione del DDL sulle specie in deroga, rimbalza da destra a sinistra. La Lega Nord declina ogni responsabilità. Sull’argomento interviene Matteo Micheli, responsabile del Carroccio per la Valtrompia: ”La Lega ha fatto tutto quanto doveva, semmai proprio al Governatore Roberto Formigoni si può rimproverare la bocciatura del consiglio regionale in materia” Manifesti, su questo tema, sono stati affissi un po’ ovunque, con un chiaro attacco al Partito delle Libertà. ”Ma il PDl c’è o ci fa ?” è lo slogan che titolano i manifesti. In una conferenza stampa, nei giorni scorsi, il movimento di Bossi ha spiegato le varie fasi che hanno accompagnato l’iter regionale. ”I nostri consiglieri e il nostro assessore alla caccia, De Capitani, hanno votato a favore in ogni passaggio. Al Pdl noi diciamo che ha predicato bene e razzolato male”. (pg)