Villa Carcina. Sabato 30 ottobre al via la mostra «Stanze 2010»

0

Verrà inaugurata Sabato 30 ottobre alle ore 18.30 la mostra collettiva d’arte contemporanea “Stanze”, promossa dall’Assessorato alla Cultura, e giunta oggi alla II^ edizione.

Le stanze saranno vissute da ogni artista come una piccola mostra personale, ma il progetto di ognuno si presenterà in maniera coerente ed organica.

Esporranno sette giovani artisti bresciani:

  • Alberto Petrò (Fotografo professionista) Utilizza “il mezzo espressivo” in forma “pura”, approfondendone le molteplici potenzialità linguistiche e analitiche del reale per giungere, spesso, a risultati di grande impatto visuale, in bilico tra astrazione e figura.
  • Camilla Rossi (pittrice professionista). Vincitrice di numerosi premi a livello nazionale e internazionale, si è diplomata presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Caratteristica del suo linguaggio l’unione e al contempo il contrasto tra segno incisivo e finezza cromatica. Dal 2003 è docente presso l’Accademia LABA di Brescia.
  • Gabriele Falconi (proiezioni e installazioni video). Formatosi video amateur, è attivo come visual performer con il nome di DES///troyer e fondatore del gruppo audiovisuale Pilaster of Disaster. Architetto, nomade a riposo, lavora a Brescia.
  • Marcello Gobbi (scultura). Diplomato in scultura all’ Accademia di Brera, Milano, intreccia da subito la passione per la foto alle sue capacità di scultore.
  • Marzia Santori (pittura). Diplomata presso l’ Accademia di Belle Arti (L.A.B.A.), nel suo percorso pittorico cerca da sempre di mantenere un costante richiamo alla lezione del classicismo, fatta di sobrietà ed estrema essenzialità nelle forme e nelle linee.
  • Veronica Sozzi (pittura). Diplomata in pittura all’ Accademia di Bologna, lavora come pittrice e come insegnante nella sezione didattica del Museo di Santa Giulia e presso l’Accademia LABA di Brescia.
  • Michela Papa (incisione). Ha frequentato la LABA, libera accademia di belle arti a Brescia, ed è oggi iscritta alla cattedra di decorazione. Ha partecipato con successo a diverse mostre e concorsi. La natura e le sue infinite forme di bellezza e seduzione sono il filo conduttore delle sue creazioni.

La mostra, che si terrà presso il polo espositivo di Villa Glisenti, proseguirà fino a Domenica 14 novembre, sarà aperta il venerdì dalle 18 alle 21, il sabato dalle 15 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20. L’ingresso è libero.