A Villa Carcina iniziato il 15° corso di primo soccorso.

0

di Pia Grazioli

Il corso è iniziato il 14 Settembre e durerà 40 ore, valido per il conseguimento della prima parte del corso di certificazione di Soccorritore Esecutore e, per chi intendesse entrare a far parte dell’Autolettiga, la possibilità di eseguire i servizi programmati. Il corso si tiene presso la sede del Corpo Volontari Autolettiga Avis in via Monte Guglielmo n° 6 a Cogozzo di Villa Carcina nei giorni di martedi e giovedì dalle 20,30 alle 22,30 circa. Le iscrizioni sono aperte e termineranno all’inizio del corso; l’iscrizione avviene tramite la compilazione dell’apposito modulo disponibile presso la nostra sede., e le lezioni saranno tenute da medici, infermieri ed istruttori regionali abilitati. L’iscrizione al corso si concretizza con un contributo pari al costo della documentazione consegnata (manuale di primo soccorso e dispense). Questo corso è anche un’ottima occasione per conoscere meglio l’associazione, che da molti anni presta assistenza nella provincia di Brescia. Il Corpo Volontari Autolettiga Avis (ONLUS) è costituita al solo scopo di prestare assistenza e soccorso con ambulanze a chiunque ne faccia richiesta, non ha scopo di lucro, è apolitica, non professa ideologie religiose e tutti i suoi militi prestano la propria opera gratuitamente. L’Autolettiga di Villa Carcina nasce nel 1974 per volontà dell’allora presidente dell’AVIS dott. Franco Piovani da una branca dell’associazione avisina. La prima sede è a Carcina, e grazie al contributo raccolto porta a porta dei cittadini di Villa Carcina si riesce dopo pochi mesi ad acquistare il primo mezzo, un Fiat 238. Distaccatasi totalmente dall’AVIS nel 1977, con la stesura dello statuto, negli anni successivi il parco mezzi si è ulteriormente espanso e ciclicamente rinnovato ed anche la sede è cambiata passando da Carcina alla Villa dei Pini e dal 2004, nella nuova sede di Cogozzo.

 

Altri eventi si sono susseguiti da allora: dall’avvicendarsi di ben quattro presidenti

(dott. Franco Piovani, dott. Nicola Pagnoni, ing. Enrico Papa ed attualmente da Gregorelli Martino), nel 1996 l’associazione è iscritta nel registro regionale delle ONLUS, fino all’ultima importante scelta dal febbraio 2009, con l’iscrizione all’Associazione Nazionale Pubbliche ASsistenze (ANPAS), organo nazionale che ci permette di avere, in questi momenti difficili per il volontariato, un appoggio ed un sostegno ed un confronto con numerosissime altre associazioni operanti nello stesso settore.

Il sodalizio di via Monte Guglielmo, presieduto dal presidente Gregorelli Martino e coadiuvato dal consiglio direttivo, è costituito interamente da volontari non retribuiti che prestano la loro opera gratuitamente su quattro turni giornalieri per 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno.

Attualmente vi operano circa 160 militi, suddivisi tra soccorritori, autisti-soccorritori, centralinisti ed amministrativi, circa 110 di questi hanno conseguito la certificazione regionale di Soccorritore Esecutore, attestato ormai divenuto indispensabile per operare in convenzione con l’Azienda Regionale Emergenza/Urgenza 118.

L’attività più impegnativa come tempo, preparazione, attrezzature e mezzi, consiste nel servizio di Emergenza/Urgenza in convenzione con l’ AREU 118, per tutti i giorni dell’anno.

Nel 2009 l’Autolettiga di Villa Carcina ha percorso un totale di 79623 Km ed ha effettuato 3493 interventi, di questi 1164 sono stati svolti per il servizio di Emergenza/Urgenza 118.

L’Autolettiga di Villa Carcina inoltre svolge il servizio di trasporto pazienti dalle proprie abitazioni ai centri ospedalieri di tutta la provincia ed anche fuori; trasferimenti da ospedale ad ospedale, trasporto dializzati convenzionati ASL e non; assistenza con ambulanza per visite mediche e terapie; trasporto di sangue e materiale biologico; assistenza a gare sportive al seguito e non ed a manifestazioni sociali.