Al via l’11^ settimana Montiniana a Concesio

0

di Pia Grazioli

Decolla l’11^ edizione della “settimana Montiniana”, che si amplia, aggiungendo ogni anno elementi in più che forniscono occasioni di riflessione, arte, cultura fino a ottobre inoltrato. “Viene però mantenuta la dicitura iniziale di settimana montiniana tenendo fede agli intendimenti della prima edizione, ma in realtà si va oltre, con una durata di oltre un mese, perché troppo importanti sono gli argomenti, gli ospiti e gli approfondimenti. Quest’anno lo spunto viene dal discorso che Giovan Battista Montini fece alle Nazioni Unite, 45 anni fa. Il Pontefice bresciano richiamò l’Onu ai diritti dell’uomo”. Cosi Monsignor Dino Osio in occasione della presentazione ufficiale dell’iniziativa che vede in calendario appuntamenti di grande spessore. L’11 settembre si apre con l’inaugurazione della mostra “Oltre l’attesa”: nell’antica chiesa di S.Andrea di Concesio, espone l’artista altoatesino Hermman Josef Runggaldier. Poi l’iniziativa si snoda, tenendo fede agli intendimenti insiti nella Settimana Montiniana, ovvero:far conoscere il pensiero e le opere di Paolo VI°.” E’ quanto sottolinea il sindaco Stefano Retali, il quale ricorda che: “L’ 11^ edizione giunge dopo due momenti importanti per la comunità concesiana: la visita di Papa Bendetto XVI° a Concesio e l’inaugurazione del nuovo Istituto Paolo VI°, pertanto registriamo con piacere la disponibilità dell’istituto che aprirà l’autidotirum per ospitare un concerto di ottoni il 18 settembre, mentre il 17 ottobre, per la conclusione della Settimana Montiniana, si potranno visitare sia la casa natale di Montini sia la collezione d’arte Paolo VI° ospitata nelle sale dell’Istituto”.