Agenzia delle entrate.Positivo il bilancio dell’assistenza in Lombardia. 797 mila i servizi offerti nei primi 6 mesi del 2010

0

Arrivano a quota 797 mila i servizi resi dall’Agenzia delle Entrate della Lombardia nei primi sei mesi del 2010. Il dato rappresenta circa il 15% degli oltre 5 milioni di servizi offerti in tutta Italia dagli uffici dell’Amministrazione finanziaria e fa segnare un incremento delle attività del 14 % rispetto allo stesso periodo del 2009.

I servizi in cifre – fra le varie prestazioni, emerge il dato relativo alla registrazione degli atti e alla presentazione delle denunce di successione che, con oltre 256 mila interventi (più 14 % sul 2009), rappresenta la voce più consistente fra i servizi richiesti dai contribuenti. Ancora un incremento si registra, poi, nei numeri dell’assistenza su comunicazioni e cartelle di pagamento. Gli oltre 153 mila interventi di questo primo semestre, infatti, superano del 28% le 120 mila prestazioni di assistenza dello scorso anno. Quasi 25 mila, poi, sono state le nuove richieste di abilitazione ai servizi on-line disponibili sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it). Quest’ultima cifra, che costituisce il 18% delle richieste effettuate a livello nazionale, testimonia il gradimento espresso dai contribuenti nei confronti del fisco telematico. Ancora, sono state più di 8.300 le richieste di informazioni sui rimborsi presentate agli uffici del territorio, con una crescita percentuale del 6% sul 2009. La Lombardia, in quest’ultimo caso, riesce a convogliare da sola oltre il 16% delle richieste presentate in tutta Italia nel primo semestre dell’anno in corso.

La prenotazione degli appuntamenti – rilevante è anche il dato sui servizi offerti attraverso la prenotazione preventiva di un appuntamento con un funzionario del fisco. In particolare sono state oltre 157 mila le lavorazioni trattate evitando le attese in ufficio, il 20% del totale dei servizi resi in Lombardia. Anche questo dato è in crescita, con un più 12% rispetto al primo semestre 2009.

“I numeri dell’assistenza – commenta Carlo Palumbo, Direttore Regionale della Lombardia – testimoniano la costante attenzione dell’Agenzia nei confronti del contribuente. Il nostro obiettivo, su questo versante, è di agevolare il cittadino, aumentando a suo vantaggio i canali di contatto con l’Amministrazione e semplificando sempre più gli adempimenti”.