POLAVENO. La frana del 30 luglio.

0

di Luc della Rocca
Le due strade Sp48 e Sp10,sono state riaperte a senso unico alternato.
Nella serata di venerdì 30 «La montagna – dice Fabio Peli, sindaco di Polaveno – è franata verso le 20. A staccarsi è stata la terra della scarpata che divide la Sp48 che porta a Iseo e la Sp10 che conduce a San Giovanni. I detriti hanno in pochi istanti occupato la carreggiata della strada più bassa».
«Alle 20.30 – dice Peli – eravamo al lavoro. E alle 24 tutta la terra franata era già stata spostata.».
Comunque la frana non ha causato danni alle persone. Chiare, secondo il sindaco, le cause: «Acqua e grandine. La presenza della rete contenitiva non è stata sufficiente. La terra, con la forza dell’acqua, l’ha trascinata via».
Ora è quasi tutto risolto