GARDONE. La casa di riposo “Pietro Beretta” si allarga e inaugura la nuova ala

0

«Viviamo in un ambiente fatto di sofferenza e solitudine, ma capace anche di grandi gesti, come questo intervento che è solo una goccia per riempire un grande mare». Ha esordito così il presidente della Fondazione di Cura Città di Gardone Vt Onlus, Angelo Rovetto, che gestisce la casa di riposo «Pietro Beretta» locale. Il discorso è arrivato durante l’inaugurazione della nuova ala, avvenuta per ampliare l’offerta e i servizi sanitari a disposizione dei cittadini anziani non più autosufficienti. Dalle parole dello stesso presidente è emerso il concetto di «ce l’abbiamo fatta», dopo un 2009 passato ad affrontare la crisi economica e la fine dei lavori entro l’anno, come stabilito dalle regole sanitarie. L’autorizzazione dell’Asl è arrivata, i lavori sono terminati, seppur con qualche disagio per i degenti e metà del pagamento è stata sostenuta dal Comune. Da non dimenticare anche i cittadini. Grazie all’iniziativa «Dona un arredo alla casa di riposo» sono stati raccolti più di 100mila euro da mettere in servizi.