Furto di rame a Gianico, fermati tre bulgari

0

- CRONACAGIANICO – Stavano portando via dal capannone di un’azienda di Gianico sette tonnellate di rame, caricate su un tir. Merce per un valore di un milione e mezzo di euro. Li hanno fermati ieri mattina gli agenti della Polizia ferroviaria di Brescia e del compartimento di Milano, dove avevano rubato il mezzo. Si tratta di quattro bulgari, portati in carcere in attesa del processo.