LUMEZZANE – I distretti del commercio

0

Il bando promosso dalla Lombardia, quello dei «Distretti di rilevanza intercomunale», vedrà un altro concorrente: Lumezzane. Il programma, redatto dall’assessore al Commercio e Attività produttive Rosanna Saleri insieme agli addetti ai lavori, vede la Valgobbia come comune capofila, in collaborazione con l’associazione dei Commercianti e la Confesercenti di Brescia, la Camera di Commercio, la Comunità Montana della Valtrompia e l’azienda speciale locale «Albatros». L’intervento previsto dal bando cerca di favorire gli acquisti nelle aree locali e nei centri storici. I compiti sono divisi tra l’amministrazione e il nuovo Comitato dei commercianti. A carico del Comune saranno realizzati tre lavori di riqualificazione per favorire la permanenza in città. Un parcheggio in via IV Novembre, per dare più spazio agli esercizi commerciali. Costo dell’opera 210mila euro. La seconda area sarà in via Roma, dove 50mila euro saranno utilizzati per alcune strutture tecniche da usare durante le manifestazioni culturali. A Sant’Apollonio verrà riqualificato il sagrato della Chiesa. Qui saranno impiegati 220mila euro, esclusi però dal bando. Gli esercizi commerciali interverranno con 362mila euro da destinare, in parte all’estetica dei negozi (tende, dehors, tavoli esterni, facciate…) e il resto nelle attività di promozione sul territorio, la stagione di prosa del teatro Odeon, menù di gastronomia per la Torre delle favole, percorsi itineranti lungo le frazioni e convenzioni con la piscina «Albatros». Il totale dell’investimento è di 572mila euro, di cui la Regione potrebbe finanziare la metà.