Corteno Golgi, si cerca l’arma

0

- CRONACACORTENO GOLGI – Il giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo per Stefano Brangi, il marito di Stefania Moranda, la donna di 47 anni trovata morta nella propria abitazione sabato scorso a Santicolo di Corteno Golgi per ferite da coltello. L’uomo si trova all’ospedale Civile di Brescia e non ricorda nulla di quel giorno. I risultati dell’autopsia si conosceranno entro un paio di mesi. Intanto proseguono le perizie dei carabinieri all’interno della casa e le ricerche dell’arma usata per l’omicidio.