Caino, disperso ritrovato in buone condizioni

0

CNSAS elicottero verricelloCAINO – Era uscito di casa per una breve escursione, sarebbe dovuto rientrare per l’ora di pranzo ma il ritardo prolungato ha messo in allarme la figlia che, non vedendolo tornare, si è rivolta al 118 e ha chiesto aiuto. Il protagonista è un pensionato di Caino. La donna ha chiamato intorno alle 16.00 e il Servizio ha attivato la procedura per le ricerche, informando il Soccorso Alpino. Le squadre delle Stazioni di Valle Trompia e Valle Sabbia sono partite per la perlustrazione della zona via terra, mentre dall’alto un elicottero, a bordo anche un tecnico del CNSAS, ha individuato il disperso. L’uomo era lungo un sentiero, in condizioni di salute abbastanza buone ma non tali da potersi muovere, a causa di una sospetta frattura alla gamba destra, dovuta a una scivolata. Con il verricello lo hanno caricato sull’eliambulanza e trasportato all’ospedale Civile di Brescia. Domenica scorsa, in tarda mattinata, gli uomini della Stazione di Valle Sabbia hanno recuperato una ragazza. Stava compiendo un’escursione di sci alpinismo con un gruppo CAI nella zona del Blumone – Passo dell’Asino, nel territorio di Bagolino. Ha riportato una distorsione al ginocchio. Con la motoslitta l’hanno accompagnata all’ambulanza, dove erano presenti medici e personale sanitario.