Infortunio sul lavoro, una condanna

0

- CRONACASONDRIO – Cronaca giudiziaria dalla provincia di Sondrio: dieci mesi di reclusione e cinque assoluzioni per non aver commesso il fatto, nell’ambito del processo che riguarda un infortunio mortale sul lavoro. La vittima, Lorenzo Martinelli, perse la vita sotto una frana durante lavori di escavazione il 18 maggio del 2008, feriti altri due operai. La condanna riguarda il responsabile del cantiere, un uomo di 59 anni di Bormio, assolti gli altri imputati.