Recuperato turista bloccato sul Mortirolo

0

cronaca cnsas invernoMONNO – Brutta avventura finita bene per un turista lituano disperso in Alta Valcamonica. Intorno alle 18:00 di ieri è arrivata al 112 la chiamata di un uomo che segnalava di essersi smarrito. In un primo momento, le indicazioni approssimative hanno permesso solo di capire che era bloccato con il fuoristrada lungo una via di montagna. A questo punto è scattato l’intervento del Soccorso Alpino. La parte più complessa è stata quella relativa alla localizzazione. Esprimendosi in inglese, l’uomo aveva fornito coordinate geografiche che lo davano dalle parti di Santa Caterina Valfurva. Le informazioni però non corrispondevano, forse per un errore di taratura del navigatore satellitare. La valutazione dei tempi di percorrenza e la richiesta di una breve ricognizione all’esterno, alla ricerca di altri elementi utili alle ricerche, hanno quindi consentito di capire che si trovava in prossimità del Passo del Mortirolo, nei pressi del Rifugio Antonioli. Intorno alle 20.00, è partita una squadra di tecnici della V Delegazione Bresciana, appartenenti alla Stazione di Edolo. Poco dopo hanno raggiunto il turista, infreddolito ma in buone condizioni, e lo hanno riportato a valle.