Morto in carcere a Sondrio, disposta l’autopsia

0

cronaca carcereSONDRIO – La magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo di Massimiliano Menardo, l’uomo di 36 anni di Buglio in Monte ritrovato senza vita con un laccio al collo giovedì scorso. Era in carcere a Sondrio con l’accusa di lesioni. L’esame dovrebbe avvenire nelle prossime ore. Proseguono intanto le indagini da parte dei carabinieri. Non è esclusa l’ipotesi di suicidio. In Italia sono 66 le persone che si sono tolte la vita in cella dall’inizio dell’anno, 160 i morti per diverse cause.