Denunce per bracconaggio a Clusone e in Valcamonica

0

animali caprioloCLUSONE – Gli agenti del Nucleo ittico-venatorio della polizia provinciale di Bergamo hanno fermato due uomini di Clusone, per l’abbattimento illegale di un capriolo a Fino del Monte. Alla vista delle guardie, hanno gettato gli zaini con i resti dell’animale in un dirupo. Sequestrati due fucili calibro 12. Nei giorni scorsi anche in Valcamonica fermati due bracconieri valtellinesi con tre cervi, cacciati presumibilmente in un’oasi protetta. Dall’inizio dell’anno in provincia di Brescia gli agenti hanno rilevato 56 infrazioni penali e 155 amministrative, 16 i fucili sequestrati, oltre a reti, archetti e trappole di vario genere.