Rovetta, rapina in banca da 110.000 euro

0

immagine-cronacaROVETTA – Rapina in banca da 110 mila euro oggi pomeriggio a Rovetta. I carabinieri di Clusone, dopo un breve inseguimento, nei pressi di Sovere hanno bloccato e arrestato due uomini, GC, 48 anni, di Livorno, e AM, 54 anni, di Vigevano, entrambi con precedenti penali. Nell’auto avevano i soldi e gli strumenti usati durante la rapina. Sono in carcere a Bergamo, in attesa di giudizio. Sempre a Rovetta, arrestato un uomo di 46 anni, operaio. In casa aveva quattro bombe da mortaio, tre bombe a mano e altri quattro ordigni bellici. Gli oggetti risalgono alla seconda guerra mondiale. Ha dichiarato di averli trovati nel lago.