Valcamonica, arresti dei carabinieri

0

immagine-cronacaVALCAMONICA – I carabinieri di Cevo hanno arrestato un cittadino marocchino di 27 anni, senza permesso di soggiorno, che non aveva rispettato l’ordine di lasciare l’Italia. I colleghi di Capo di Ponte, durante un servizio contro la prostitzione, hanno arrestato a Boario una cittadina ghanese di 28 anni, anche lei clandestina. Accompagnate in Questura a Brescia altre due donne per il provvedimento di espulsione. Domenica notte a Gianico i carabinieri del Radioobile di Breno e delle stazioni di Artogne, Esine, Darfo Boario Terme hanno identificato due tunisini, accusate di tentato omicidio nei confronti di un connazionale di 24 anni. Recuperata la pistola, una 7,65 con matricola abrasa. A Pisogne arrestato un cittadino marocchino di 26 anni per rapina e lesioni personali nei confronti di un altro marocchino: per portargli via il portafogli e il telefonino lo aveva colpito alla testa. Guarirà in dieci giorni.