Lovere, infortunio mortale

0

immagine-ultimo-minutoLOVERE – Infortunio mortale oggi pomeriggio. La vittima è un operaio bosniaco di 58 anni, Rasid Basic, residente a Boario. E’ accaduto poco dopo le 16.00. L’uomo lavorava per una ditta esterna ed era a piedi nel piazzale della fabbrica Lucchini RS. Un autoarticolato lo ha travolto con la ruota anteriore. L’autista non si è accorto di nulla. Subito sul posto l’ambulanza e l’elicottero del 118 di Bergamo, ma non c’è stato nulla da fare. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Lovere e del Nucleo radiomobile di Clusone, insieme alla polizia locale e ai tecnici dell’Asl. Rasid Basic lascia la moglie e due figli.