Pellegrinaggio in Adamello, soccorso escursionista

0

elicottero-cnsas-1ALTA VALCAMONICA – Intervento del CNSAS– Soccorso Alpino ieri, sabato 25 luglio, durante la cerimonia commemorativa del 46° Pellegrinaggio degli Alpini in Adamello. L’elicottero del 118 ha riportato a valle uno dei componenti della Colonna 1, che saliva verso il Corno Bianco. Il gruppo era partito dal Rifugio Gnutti per raggiungere la vetta dell’Adamello e poi il Rifugio Garibaldi. La persona soccorsa, un uomo, non era però in grado di proseguire a causa di un problema al ginocchio. La richiesta di soccorso è arrivata proprio durante la celebrazione della messa, officiata dal cardinale Giovanni Battista Re. I tecnici elicotteristi del CNSAS, insieme al personale medico, hanno raggiunto la Colonna e portato l’uomo in ospedale. Gli operatori della V Delegazione bresciana del Soccorso Alpino, coordinati dal vicepresidente nazionale Valerio Zani, hanno svolto anche il servizio di sicurezza in montagna, accompagnando il percorso delle quattro Colonne partite dal versante camuno e attraverso la gestione delle operazioni logistiche di imbarco e sbarco dagli elicotteri, che per tutta la giornata hanno portato in quota centinaia di persone.